username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Elisabetta Pedata Grassia

in archivio dal 08 mar 2010

05 marzo 1988, Napoli

segni particolari:
Un'acrobata senza rete di sicurezza. 

mi descrivo così:
" (...) Magari fossi una candela in mezzo al buio." M.D.

03 gennaio 2013 alle ore 0:09

Ninfea

Queste tigri
del passato
 ruggiscono
e graffiano
nei ricordi

Lasciano
in eredità
le paure
col coraggio
di ferire
guadare
con sospetto
i letti
di fiumi
rigogliosi

Ma ninfea
di stagno
che mai fu
pantano
né acqua

Schiuse
morbido
il cuore
al cielo
pulito
da ogni dolore

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento