username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Emanuela Lazzaro

in archivio dal 09 dic 2005

15 ottobre 1978, Pordenone

segni particolari:
Mi piace il cinema horror e la musica rap.

mi descrivo così:
Sono un praticante avvocato e scrivo poesie da quando avevo 10 anni, più o meno!

20 dicembre 2005

L'alba al Molo Audace

Laddove odo scivolare tra le onde,

i respiri del tempo, informi giochi

cadere dall’uggioso cielo,

chiudo gli occhi, vacui d’inverno:

l’orizzonte assale l’anima,

il sonno più non strema, muore

una carezza del vento che ama,

mira una bianca ombra dal buio

i mille rumori del mare,

fluttuano sussurri ciechi

tra i colori della mente

come tocchi silenti che offrono

l’inutile abbandono a se stessi,

ad un’emozione che più non fende.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento