username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Emanuela Rizzo

in archivio dal 10 nov 2012

15 settembre 1978, Galatina - Italia

segni particolari:
Vulcanica

mi descrivo così:
Amo la vita e tutte le sue sfumature. Sono estremamente socievole e amo il confronto con gli altri. In particolare amo parlare con le persone perché credo che ci sia sempre qualcosa da imparare dagli altri. Scrivo poesie da sempre perché ho piacere nel trasferire agli altri le mie profonde emozioni.

28 gennaio 2013 alle ore 21:15

SORRIDEVANO LE STELLE

Amavo la sua voce
perchè la sentivo
anche quando taceva...
le sue carezze
erano come il vento...
passavano tra i miei capelli
lasciando un profumo
inebriante di libertà...
i suoi occhi
erano lo specchio
e il riflesso
dei miei  occhi...
sembrava primavera
eppure pioveva
in una giornata d'autunno...
le mani gelavano dal freddo
ma il corpo non le percepiva...
un anno intero
si era racchiuso in un giorno...
e gli attimi erano eterni,
in una dimensione
lontana dal tempo...
sorridevano le stelle...
mi trafiggeva una spada di luce
quando ormai credevo
fosse sopraggiunta la notte!

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento