username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Emanuela Siano

in archivio dal 21 nov 2005

01 gennaio 1980, Milano

segni particolari:
NEVER GIVE UP

30 marzo 2006

Fidati

Ho visto il seme e il suo frutto.

Ho visto foto di Africa e di guerra

che per quanto io non conosca

mi appartengono.

Chi sono?

Poi osservo il seme e il frutto

crescere

giorno dopo giorno

con costanza

e capisco.

Poi osservo quelle foto e quelle gocce di mondo

e capisco.

Accetto.

Accetto il dono.

Poi guardo i tuoi occhi

mi ritrovo

e mi riempio.

Poi ammiro le mani

sorrido

e mi stupisco

della potenza

dell’ autorità

della massima semplicità di cui sono padrone.

Poi spio il pettirosso

mi fermo a contemplare il cane che dorme

l’alba che sorge mai stanca

o il mare che cammina paziente

e mi convinco

che la ragione

spesso

inganna

e confonde

invece di lasciarci liberi.

Poi ti guardo ancora

mi riempio ancora

e desidero sia amore.

E capisco

che non serve

domandarsi

chiedermi

chi sono.

Sorrido di nuovo.

Per me, per te

per il pettirosso e il seme

per il cane, l’alba e il mare

resta

solo

 

fede.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento