username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Emilio Basta

in archivio dal 21 nov 2012

28 giugno 1945, Venosa (PZ) - Italia

mi descrivo così:
Sono un sensibile sognatore, amante di tutta la poesia di autori emergenti.

29 novembre 2012 alle ore 17:19

Attimi di esistenza

Al calare del giorno
Si accende il silenzio

E le riflessioni nel buio
Dialogano con la luna

Sono le memorie del cuore
Che fioriscono nella notte

Nel giardino delle stelle
Che si nutre d’infinito.

Il petto con il cielo in pugno
E gli sguardi sull’universo

Beve sorsi di vita inconsueta
E briciole di bagliori sublimi

Per fuggire dagli attimi
Nell’illusione del tempo.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento