username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Emilio Basta

in archivio dal 21 nov 2012

28 giugno 1945, Venosa (PZ) - Italia

mi descrivo così:
Sono un sensibile sognatore, amante di tutta la poesia di autori emergenti.

04 febbraio 2013 alle ore 11:02

Conflitto Continuo

Gennaio, febbraio
Marzo, aprile
Maggio, giugno
Anno zero, S.O.S!
Stanotte ho paura
Cerco la luna, S.O.S.
Vivo riflesso di stelle
Ed ho paura del cielo
Desidero compagnia
E vanificare l’orrore.
Desidero la mia luna
La voglio come amica
La bramo come madre
Sono innamorato di lei
Dei suoi dissimili colori
Delle sue diverse forme
Vivo della sua influenza.
Perché non mi ascolta?
Per quale causa si copre? 
S.O.S. Ho paura. S.O.S.
Perbacco che confusione!
I popoli osannano la vita
Non gradiscono le ostilità.
Luglio, agosto, settembre
Ottobre, novembre, Natale
Anno duemila… S.O.S.
I popoli sperano nella Pace
Hanno paura…. S.O.S.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento