username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

in archivio dal 18 ott 2011

Enza Innella

24 maggio 1971, Modugno (BA) - Italia
Mi descrivo così: Spiritulmente viva, in cammino verso la felicità, e serena nei miei scritti, che mi innalza all' infinito e affascinata meravigliosamente dalla natura, e i suoi prodigi, che mi regalano brevi attimi, di preghiera, i quali mi pongono vicino al Signore che sa capirmi, e fortificarmi.

elementi per pagina
  • 09 novembre 2011 alle ore 15:41
    il cantico d'amicizia scritta 1982

    Ascolta amica cara,che io soffro,
    temo tutti,la gente non può capire,
    segno d’affetto è il tuo verso il mio.
    Un’amico è un amico tutto
    Ma se ti rovina e meglio non averlo.
    Cantico d’amicizia,
    messaggio divino che si accetta in silenzio,
    perché trionfa davanti a qualsiasi cosa che è il suo nemico
    amicizia,una parola composta da sette lettere
    in queste lettere è racchiuso il messaggio di pace.
    Perché la pace può essere
    qualsiasi cosa basta saperla cogliere al momento giusto

     
  • 09 novembre 2011 alle ore 15:38
    tra la vita e la morte

    Nei verdeggianti ulivi
    scorgo ancora ,l’anima mia
    che osserva se stessa e pensa.
    Quando il mondo si accorgeva di me
    e mi prendeva per mano
    Io mi incamminavo in luoghi profondi e tristi
    dove nessuno si voleva confondere
    Perché la vita oltre tutto è inevitabilmente
    sofferenza.
    Questo mio animo triste e turbato che non troverà pace.
    Non troverà il conforto,la purezza
    oltre ogni pensiero terreno.

     
  • 09 novembre 2011 alle ore 15:36
    il mio sole

    I tuoi raggi,mi irradiano
    mi sanno confondere
    Per poi perdersi
    acutamente in te.
    I miei segreti,li custodisci in attesa
    che un dì,
    si apriranno.
    Alle porte de mondo.
    Desidero perdutamente
    rinascere nel più profondo sogno.

     
  • Lo specchio ti osserva.
    Ti guarda ,si appassiona di te.
    Si confonde con te.
    Ma nel tuo profondo animo
    vedo tanta tristezza,angoscia,amarezza.
    La vita non sempre ti ha sorriso
    e forse non ti sta regalando tante gioie.
    Ma tu sei stata  regina e lo sei ancora nella tua terra.
    Qui sei diversa avvolte inondata
    da mille volti.
    Sappi capire le vere colonne della tua vita,
    amica cara

     
  • 20 ottobre 2011 alle ore 22:46
    l'amore che non c'è

    L’ amore che non c ‘è
    Lo puoi immaginare
    Sognare ,conquistare
    Dentro di te .
    L’amore che non c’è
    Potrebbe arrivare a colorare
    La tua esistenza .
    Vivilo,sempre  nel tuo cuore.
    Riempilo della tua gioia
    Racchiudilo e custodiscilo,
    nei meandri della mente.

     
  • 20 ottobre 2011 alle ore 22:44
    in quel immensa traquillità

    Mi trovavo li dove regna la pace,
    tranquillità,ascoltai il canto degli uccellini allegri.
    Mi sembrava di volare nella immensa armonia
    di quel mondo meraviglioso
    ove anche l'uomo col la sua interligenza
    non potrà mai capire quell' animo tanto dolce
    e comprensivo che a madre natura .
    In quel attimo conobbi la pace in me  stessa provai
    un sentimento nuovo,rispettare quel mondo
    ed imparai ciò che l'uomo dovrebbe imparare
    stando a contatto col la natura
    L'amore
    e da quel attimo ho imparato insieme i miei amici
    a conoscere tanto
    ti ringrazio amica cara ho scoperto un
    sentimento grazie grazie
    ho imparato e spero che anche l'uomo impari
    la lezione che in silenzio  la natura ci ha dato
    la natura, nel suo profondo animo.

     
  • 20 ottobre 2011 alle ore 22:41
    la profondità del mare

    Osservando continuamente
    Riflettendo sul suo agire.
    Non posso fare altro che stupirmi meravigliami,
    contemplando l’inmensità del mare

     
  • 20 ottobre 2011 alle ore 22:39
    sei tu il mio amore

    Sei tu il mio amore
    Sei tu il cuore
    Quante emozione mi dai!
    In quest’attimo meraviglioso
    Solo tu custodisci i miei segreti
    Che si aprono all’orizzonte .
    Io soffro e rido nello stesso momento.
    La mia vita raccolta tutta
    Intorno a te.
    Adesso si è spezzata
    Il mio cuore infranto
    Non aspetta il rosso della passione

     
  • 20 ottobre 2011 alle ore 22:38
    sorella mia

    Moristi soave nello sboccio della gioventù
    Einerte sorella ti ricordo
    Mentre i pianti sgorgavano all’infinito tu
    Docile fosti coraggiosa  nell’affrontar cosi la morte
    Che ti preparava.
    Sorella in vita terrena  fosti sempre in letto
    E sembrò che un rimpianto sconvolgesse la terra
    Ricordarsi di te sorella
    E come riabbracciare il fiore prematuro
    Che la natura ci conserva
    E un sospiro così docile che lo veglia.

     
  • 20 ottobre 2011 alle ore 22:32
    Solitudine amara

    Sono una dolce creatura
    Ho bisogno d’affetto ,d’amore
    di comprensione,
    giro invano
    nel grande mondo.
    Nessuno sa il perché della sofferenza .
    Io soffro e penso.
    Penso a quando la gente mi
    Sorrideva.
    Ora mi ignora  eppure il più
    Vicino si allontana.
    Invano cerco la mano
    Di un fratello. ma lui non c’è .
    E così aspetto gli ultimi giorni  che  verranno.

     
  • 20 ottobre 2011 alle ore 22:29
    Vergine Santa Immacolata

    Sei l’emblema  della purezza
    Sei il fiore che non smette mai di vivere
    nei nostri cuori.
    Il tuo amore materno inonda le nostre vite
    La tua bellezza si scinde nella moltitudine
    Del creato.
    Io mi inginocchio a te Regina
    Con le lacrime vive aspettando
    La tua bontà
    Che accoglie anche l’utimo essere della terra.

     
  • 18 ottobre 2011 alle ore 17:33
    piccola poesia d'amore

    Nel tuo sguardo v'è la splendida
    immagine viva ,presente
    dei tuoi occhi ,che mi appartengono dal primo
    giorno all' utimo della mia vita.
    Amor che nulla toglie
    all'armonia raggiunta
    tiamo tiamo,ogni giorno
    più di ieri
    ieri più di oggi
    oggi più di  ieri
    domani più del futuro imminente.
    In ogni giorno
    come in una miriade
    luminosa di radioso
    fiore di pesco che si risveglia
    a primavera
    il mio amore si risveglia sempre
    ogni monento vissuto nella
    profondità delle azioni nostre
    va riflesso,dritto
    verso un nuovo orizonte .
    La nostra vita che vuol fiorire insieme
    vuol costruire una purezza ricercata ,autenticata
    verso la vita ,la nostra esistenza.
    La tua personalità,il tuo essere migliore sempre
    nella maturità, nella completezza
    della formazione psichita,fisica e spirituale.
    Accetta ogni parola
    ogni bene in ogni giorno e fa  che diventi
    sempre una continua felicità
    ragiunta,conquistata e mantenuta
    resa forte.