username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Ermanno Bartoli

in archivio dal 21 mar 2012

14 luglio 1954, Reggio Emilia - Italia

mi descrivo così:
Ex Tecnico Telecomunicazioni; da anni scrivo racconti e poesie. Sono appassionato della cultura degli indiani d'America, del Trascendentalismo americano facente capo a Ralph Waldo Emerson e di fantascienza.

06 ottobre 2012 alle ore 14:04

Il dolo

Dolo.
Sentite?...
Dolo!
Ma che bella parola!
Per fortuna oggi qualcuno c'è...
che comincia ad usarla in luogo
delle ipocrite e spesso fuori luogo:
"E' stata una fatalità."
"Del tutto involontario."
"Sono cose che succedono."
"Del tutto imprevedibile."
"Mica lo avranno fatto apposta!"
O addirittura... "E' toccata a te."
Finalmente oggi si comincia
a smettere di confondere
(spesso con dolo)
la fatalità
col... Malgoverno di mascalzoni
e corrotti in malafede;
con le connivenze criminali;
con l'ingiustizia sociale perpetrata;
con gli appetiti ingordi di chi è al potere.
Dolo. Finalmente... "Dolo!".
L'hanno fatto apposta?
Ecco, appunto!

"Molti confondono una cattiva gestione con il destino."
(Kin Hubbard; 1868-1930)

(Ottobre - 2012)

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento