username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Ernst Jünger

in archivio dal 13 lug 2011

29 marzo 1895, Heidelberg - Germania

17 febbraio 1998, Riedlingen - Germania

segni particolari:
Nel 1980 mi hanno conferito il prestigioso Premio Goethe (conferito, tra i pochi, a Bertold Brecht e Thomas Mann), onorificenza che mi inserisce tra i massimi scrittori e pensatori tedeschi del Novecento.

mi descrivo così:
Sono stato un filosofo e scrittore tedesco, e un militante delle due guerre mondiali.

13 luglio 2011 alle ore 16:12

Trattato del ribelle

di Ernst Jünger

editore: Adelphi

pagine: 136

prezzo: 8,50 €

Acquista `Trattato del ribelle`!Acquista!

Un classico della letteratura libertaria. Junger ci ricorda che il mondo cambia e con esso cambia anche la libertà:  non la sua natura, ma la sua forma, perchè la libertà è imperitura, pur essendo costretta di volta in volta a rivestire i panni del tempo. Dobbiamo fare in modo che la libertà da noi ereditata si incarni nelle forme coniate dall' incontro con la necessità storica: per non smarrirsi nel mondo delle illusioni è fondamentale non perdere mai di vista il necessario. Il vero problema, afferma Junger, è piuttosto che una grande maggioranza non vuole la libertà, anzi, la teme, in sintonia con quanto dice Fromm nella "Fuga dalla libertà", poichè la libertà è esistenza - un accordo consapevole con l' esistenza.

recensione di Hor Russomanno

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento