username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Fedel Franco Quasimodo

in archivio dal 04 dic 2006

04 agosto 1960, Catania

mi descrivo così:
57 anni, impiegato scritti aforismi, poesie introspettive, sociali, religiose, numerosi riconoscimenti in concorsi letterari nazionali ed internazionali; presente in varie antologie. Accademico dell'Accademia Costantiniana di Palermo; Accademico e Cavaliere della Cultura Dell'Accademia il Rombo

06 luglio 2013 alle ore 20:06

Divino desiderio

Oh Gesu', Gesu' mio!
Che io sia tuo strumento
indefettibile di misericordia.
Segno visibile dell'amore
che Tu nutri
anche per chi non ti cerca.
Mi flagelli con prove,
a volte insostenibili
e mi stendi la forza
per tenere alta la Croce.
L'ambulare e' pesante
per l'erta ghiaiosa.
paradiso ultima meta;
premio per un'anima
che si volge a te,
perdutamente radiosa.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento