username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Federico Sciapeconi

in archivio dal 30 giu 2006

Monfalcone

segni particolari:

mi descrivo così:

13 dicembre 2006

Al risveglio

Mi sveglio
stamane,
in un letto
di dolci emozioni
e
floreali colori,
ti guardo teneramente
dormire
accanto a me,
il tuo corpo
giace seminudo
nel caldo buio
della stanza,
illuminata
da un unico
raggio di sole,
che entra
dalla fessura nella finestra
e si posa
morbidamente
su i tuoi capelli,
lasciando
sul cuscino
eserciti di stelle
misteriosamente rapiti
alla scorsa notte,
i tuoi occhi
sono rinchiusi
in sogni di felice avvenire,
e io
vorrei avere
la bacchetta magica
per poter entrare
segretamente
nel reame delle tue fantasie,
per capire
se mi ami davvero

Commenti
L'autore ha scelto di non ricevere commenti