username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Federico Sciapeconi

in archivio dal 30 giu 2006

Monfalcone

segni particolari:

mi descrivo così:

08 novembre 2006

Dopo il tradimento

Mi perdo
in un universo
senza tempo,
nè spazio,
mi guardo allo specchio
il mio viso è senza espressione,
il mio corpo è senza nome,
ti cerco
nella memoria
tra i volti di mille persone,
l'unica in grado di riconoscermi
e di trovarmi,
se mi perdo
dietro alle insufficienze della mia esistenza ,
e le insicurezze della mia vita,
in una giornata che non termina mai,
dove un' ora sembra infinita
solo adesso
che non riconosco più me stesso
ho capito
pur  avendoti tradito,
che solo te posso amare,
e che in ginocchio da te dovrò tornare
unica speranza
che mi possa curare.

Commenti
L'autore ha scelto di non ricevere commenti