username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Filippo Gigante

in archivio dal 07 nov 2011

10 febbraio 1983, Alberobello (BA) - Italia

segni particolari:
Ciuffo bianco naturale tra i miei capelli neri.

mi descrivo così:
Nato ad Alberobello (BA) nel 1983. Le mie passioni si diramano nella Comunicazione Digitale, nell'Editoria Libraria e Multimediale, Social Media, Cinema e Teatro. Scrivo canzoni, poesie e romanzi. Autore di BIANCO E NERO (Lettere Animate, 2014) e LA PISCINA DELLE MAMME (Lettere Animate, 2013).

29 marzo 2012 alle ore 19:49

Dietro ad un sorriso

Sorrido come se fossi l'uomo più felice
e non mi sorprendo quando c'è qualcuno
che spontaneamente me lo dice.
Adesso però tace quell'effimera presenza
che mi lascia uscire senza accorgermi la sera
di quel battito che mi fa male ancora
ma che in un silenzio maledetto... resta.
Vorrei che spesso questa mia testa
si svuotasse di tutti quei pensieri tristi
che fanno male al cuore
e che fanno dimenticare l'amore con il suo forte rumore.
Vorrei che dietro ad un sorriso
ci fosse l'accortezza di una semplice occasione
che se fosse possibile riscoprire in ciò che riesce a muovere...
a muovere la vita con tutte le emozioni
che nel tempo diventano ricordi
tra milioni di parole
tra milioni di colori, visi, feste ed altre mille situazioni.
Vorrei... vorrei... vorrei che dietro ad un sorriso
fosse letta la verità
fosse letta quella realtà
che come può far male, può anche curare...
può... anche curare.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento