username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Filippo Gigante

in archivio dal 07 nov 2011

10 febbraio 1983, Alberobello (BA) - Italia

segni particolari:
Ciuffo bianco naturale tra i miei capelli neri.

mi descrivo così:
Nato ad Alberobello (BA) nel 1983. Le mie passioni si diramano nella Comunicazione Digitale, nell'Editoria Libraria e Multimediale, Social Media, Cinema e Teatro. Scrivo canzoni, poesie e romanzi. Autore di BIANCO E NERO (Lettere Animate, 2014) e LA PISCINA DELLE MAMME (Lettere Animate, 2013).

29 marzo 2012 alle ore 19:44

Respiro di Madre

Guarda c'è l'aurora...
con me è ogni giorno.
E' nei miei sguardi
che si confondono
tra i tuoi.
Sei l'aurora
della mia vita
e con essa
rimarrai.
Asciugherò le tue lacrime
e le tue sofferenze,
leggerò i tuoi pensieri
e i tuoi sorrisi
anche tra i tuoi capelli bianchi.
Guarda l'acqua del mare
tra le rocce
e quella conchiglia...
ha la tua voce.
La prenderò per me
per sentire per sempre
il tuo respiro di vita,
il tuo respiro di madre.

FILIPPO GIGANTE

"Intima la lirica, quasi ci fa respirare il profumo del mare mescolato a quello soave della Madonna"
(Ludovica Mazzuccato, poetessa e Responsabile del periodico FINESTRE APERTE)

Commenti
  • Maria Rosa Cugudda Versi che si fano apprezzare per profondità e stile!

    30 marzo 2012 alle ore 10:41


Accedi o registrati per lasciare un commento