username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Fiorella Cappelli

in archivio dal 23 apr 2012

18 ottobre 1953, Roma - Italia

segni particolari:
Nel Comitato dei Lettori dal 2014.

mi descrivo così:
Poetessa, scrittrice, recensionista e giornalista free-lance. Tanta passione  per la scrittura: poesia in lingua e in vernacolo romanesco, narrativa, aforismi; amore per la lettura. Organizzatrice di eventi culturali, mostre d'arte e presentazioni libri. 

31 luglio 2012 alle ore 11:28

Roma Sparita

Dipinta dar pittore de passaggio
Roma sparita, cor verde da protegge
l’aria pulita, li pastori, er gregge
co’ la campagna che pare ‘n miraggio

Si quer dipinto vo’ lassà un messaggio
ognuno che lo smiccia ce po legge
‘na favola che cià lassàto schegge
de n’antra vita, d’umirtà e coraggio.

‘Na Fortezza, ‘na cchiesa, un capitello
e smicci sotto er celo de la tela
‘na cuppola maestosa, un ponticello,

‘na ciumachella co’ la testa bassa.
E come quanno vai sur mare, a vela
er vento, spettina ogni cosa…e passa.

Libera ispirazione dal dipinto di Gaspar Van Wittel (Roma Sparita)

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento