username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Fiorella Cappelli

in archivio dal 23 apr 2012

18 ottobre 1953, Roma - Italia

segni particolari:
Nel Comitato dei Lettori dal 2014.

mi descrivo così:
Poetessa, scrittrice, recensionista e giornalista free-lance. Tanta passione  per la scrittura: poesia in lingua e in vernacolo romanesco, narrativa, aforismi; amore per la lettura. Organizzatrice di eventi culturali, mostre d'arte e presentazioni libri. 

27 maggio 2012 alle ore 12:40

Poesie così…su due piedi.

Il racconto

Il breve brano ha in sé il contenuto di ben dieci tipologie di scarpe ed ha annunciato la sfilata di moda relativa alle calzature Quattrocchi di Velletri alla 21^ Sagra del Fungo Porcino a Lariano il 23 settembre 2011. Le modelle, scalze, vestite da cameriere, hanno sfilato con le scarpe su vassoi d'argento. Il brano è stato creato per sottolineare anche l'importanza e la qualità del nostro Made in Italy per i 150 anni dell'Unità d'Italia.
Le tipologie sono: Ballerine, Décolletè, Spuntata, Zeppa, Sandalo, Chanel, Zoccolo, Ciabattina, Tronchetto, Stivale.
Il testo, di proprietà dell'autrice, Fiorella Cappelli, ha copyright e può essere utilizzato solo riportandolo fedelmente e con il nome e cognome dell'autrice, per intero.

Le Ballerine…presero posto sulla scena, poi arrivò lei, con il suo Décolleté e fu il silenzio.
Sapeva di averla Spuntata, la sala era Zeppa, l’odore intenso di Sandalo si percepiva ovunque, ma non mortificava il suo Chanel.
Passo dopo passo, in punta di piedi affrontò il duro Zoccolo della vita, percorrendo la sua prima sfilata, avendo messo sotto i denti, fin dal mattino…solo una Ciabattina ma a quel panificio, il Tronchetto, gliela avevano servita…su un piatto d’argento.
Vincente, lo Stivale, fino al tacco…Alto il Made in Italy!

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento