username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Francesca Cesaro

in archivio dal 26 apr 2010

03/06/19??, Napoli

mi descrivo così:
Neo-decadente, con molti alti e bassi.

26 aprile 2010

Caos

Il mondo finge.
Così come me,
come te.
Come la puttana in piazza.
Così c'è caos in giro.
Nella città che sognavamo insieme. Nella prateria in cui correvamo felici.
Stanchi.
Dello smog.
Delle colonne sonore tristi.
Dei pianti isterici.
Dell'amore pauroso.
Di un bell'uomo arrapato.
E che fai.
Cerchi di scappare via.
Di morire con una sigaretta.
Di proteggerti con una chitarra. Caos.
Che brilla.
Nei miei occhi.
Non è facile essere il mondo.
Che finge.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento