username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Francesca Cesaro

in archivio dal 26 apr 2010

03/06/19??, Napoli

mi descrivo così:
Neo-decadente, con molti alti e bassi.

26 aprile 2010

C'è sempre una seconda volta

Figli di questo cielo
Libero
Che come sempre speranza
Ci porterà
Scappiamo ingenui
Dalla realtà
Basta piangere
Mio fiore di campo
Il futuro
Ci sorriderà

E se così non fosse
Io non sarei solo un lurido bastardo
Ma più che un salvatore
E mi ricorderai
Sfoggiando chiome rosse
Come un bellissimo ragazzo

E ritornerai
Con le tue rosee labbra carnose
E sorriderai
Guardando il cielo
Blu d'animo MIO
E toccherai
Le più belle rose rosse
Spinose
E morirai
Sentendo il gelo
Amor mio.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento