username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Francesco Foresta

in archivio dal 29 dic 2005

09 ottobre 1977, Nola

mi descrivo così:
Non posso descrivermi... non sarei obiettivo... lascio ad altri questo compito.

29 dicembre 2005

Routine

E come al solito la mia anima veniva violentata
Da tanti stupidi moralismi.
E non finirò mai di stupirmi nel constatare
Quello che una persona
Nel momento in cui finiscono i propri interessi
Nei tuoi confronti
E'capace di farti.
Mah
Questo è tutto quello che posso avere dalla vita?
Un'infinita serie
Di inutili accomodamenti?
Non può essere vero, non cosi.
Ed ogni volta mi ripeto: "questa è l'ultima.
Questa volta non mi farò coinvolgere così tanto,
Sarò più distaccato"
Eppure puntualmente ci ricado
Entrando dentro una storia
Con tutto me stesso
Con tutta la mia anima
Credendo che almeno una volta,
Almeno in qualcuno
Possa trovare
Un briciolo
Di umanità.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento