username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Francesco Giuseppe La Rosa

in archivio dal 15 set 2008

01 settembre 1980, Catania - Italia

segni particolari:
Misantropo

mi descrivo così:
Nessun giudizio potrà scalfire l'anima delle mie dita che brandiscono la penna

27 luglio 2009

Terra disonorata

Come superbe lamine
luminose e luccicanti,
le armature della natura
riverberano gli istinti.
Noi, villici animali
inermi all'amenità
interriamo maledetti semi,
sgradevoli eredi incoerenti
ai quali affidiamo sorti,
vita, morte e disonori.
E la natura c'avvolge,
tenera genitrice piangente
su di noi, prole ghignante,
per frivolezze ed empietà
del nostro genio vomitevole

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento