username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Gaspare Serra

in archivio dal 11 nov 2008

02 luglio 1984, Palermo

segni particolari:
“Libero pensatore”

mi descrivo così:
Blogger e scrittore.

19 febbraio 2011 alle ore 16:30

Corpo senza nome...

Silenzi
-senza voce-
riemergono da un mare di vergini
- senza dio-
inondando di pensieri e blasfemie
ordinarie, incoscienti emozioni
calpestate
dalle foglie ingiallite d’autunno…

Spazi decrescenti
di vita
squarciano cieli incontenibili
d’inverno,
sfuggendo alle ombre segnate dal vento…

Un impercettibile caos calmo
trattiene lentamente, inutilmente
il tremore
nascosto nel tepore
dei tuoi occhi…

Ma dove strariperanno i miei sospiri
giunti al fiume senza foce
del tuo corpo senza nome?

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento