username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Gianfranco Pacco

in archivio dal 22 set 2009

04 ottobre 1963, Trieste - Italia

segni particolari:
Peter Pan dai canestri alla montagna, passando per il palco e la scrittura.

mi descrivo così:
Geometra... a canestro su un palco... sempre a zogar come i fioi su una nuvola... scriver de tuto come in una favola...

28 maggio 2012 alle ore 12:28

Xe bon segno!

Intro: Rivedo mia nonna...rido con Lei...chi non vorrebbe farlo?...almeno per un pò...

Il racconto

Se i muleti cressi xe bon segno…
I ga 'petito dopo esser ‘ndai al bagno alora va ben…
E po' la montagna ghe fa ben…i camina…i respira….
Una volta queste iera le ricete dela nona…de mia nona…desso i miei fioi cressi , e anche ben, semo orgogliosi de lori, e anche tanto…i va al bagno e anca in montagna…
Ma i tempi xe cambiai…e me vien de pensar…
Desso xe bon segno se i genitori xe amici (che po cossa vol dir?…amici xe amici…mama e papà xe mama e papà…no stemo missiar le robe)…
Però ghe fa ben al svilupo psico fisico…xe bon segno…
Alora, premesso che ognidun ga la sua idea che ovviamente va rispetada…me vien de imaginarme se mia nona fossi viva come che la podessi comentar che i sui pronipoti fossi amici de mama e papà…
-Ciao nona te presento el mio amico...
-Ma no iera tu papà?…gavè missia le carte?
-Ma no,  xe papà…però ogi va de moda che semo amici
-E come saria a dir?
-Saria a dir che lo ciamo per nome e che lui me capissi se go problemi
-E cossa el capissi?
-El capissi de vignir balar con mi
-Ma no sta farme rider…che te dormi ‘ncora co' l’orsachioto…e tu sorela?…cossa la ga' portà?... l’amica o su mama?
-Ciao nona….te ga visto che mama giovane?
-Si quel si
-La xe tanto mia amica…ghe conto tuto
-Anche del moroso?
-Bon dei, quel no
-E anche che te ga provà fumar?
-Ma no dei quel no se disi…e po’ go provà solo una volta…robe che me sofigo
-E lora te vedi che no xe amica…xe mama…perché a mama no se ghe conta tuto …al’amica si!
Però mia nona iera forte perché la te dava ragion…ma dopo la fazeva comunque come la voleva ela…e la rivava a farte far a ti le robe che no te ‘ndava…
Per esempio a magnar minestra….
-Scolta nona, ma te rivassi farghe magnar minestra anche ai mii fioi?
-Alora picio, se i tui fioi gavessi un fiatin de fame i magneria tuto…
-Questa batuda iera scontada……
-Ma sicome savemo che ogi a quasi tuti i fioi no ghe manca niente…i xe un fiatin schizzinosi…
Che bel…una ciacolada con mia nona…e desso ‘ndemo vanti…xe tanti argomenti…ogi per esempio i fioi xe tanto insempiadi drio ai zoghi elettronici e al computer….
-Compu che?
-Computer, nona…quela machina che ga internet
-Internet?…mi ai mii tempi iera inter…milan…ma no internet
-Bon lassemo star
-No, no…ara che so che i tui fioi xe sempre tacadi al televisor…a quel grando e a quel picio…
-Eco brava e quel picio saria el computer…
-Un televisor po’….perché no te ciami le robe col suo nome?
….Se parlemo de ricordi…de quando ndavo scola…de quando la me coreva drio per darme de magnar….del tifo che la fazeva ale partide de basket…el stesso tifo che la faria vedendo balar mia fia o zogar balon mio fio…el stesso tifo co mio papà parava un rigor….
-Nona…coss’te fa?
-Me son emozionada con tuti 'sti discorsi...te ga una bela famiglia...
-Perché te se alzi?
-E no posso miga star qua in eterno…no te vedi che i me ciama…son in permesso speciale…
-Nona: volessi abraciarte e saltarte in schena come co' iero picio
-Quel sarà dificile…son trasparente
-So so…ma i te da de magnar lassù?
-Si, si... e anca bastanza
-E lora ...xe bon segno

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento