username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Gianluca Papa

in archivio dal 21 gen 2012

22 agosto 1967, Milano - Italia

segni particolari:
Nel 2013  dalla Otma Edizioni a marzo "Versi d'amore" e nel mese di ottobre "Altri amori". Il 29 maggio 2014 è uscito "Tu ed io di nuovo insieme". Nel febbraio 2015 "Orizzonti". Nel gennaio 2016 l'ultimo libro di poesie "Atmosfere".

mi descrivo così:
Sono un poeta per hobby con molta passione e legato a vecchie metriche e rime.
Amo i sonetti e le poesie d'amore. Nell'ultimo libro sono presenti pensieri poetici sulle città più importanti da me visitate.

28 dicembre 2012 alle ore 11:40

Illusione

Il sentore odo
di un ricordo
lontano
più non so
prenderlo
riprenderlo

c’era il tuo
affannoso respiro
vivo
solo sfocato
vederlo
rivederlo

c’era il tuo
sonoro riso
fermo
solo opaco
viverlo
riviverlo

c’era il tuo
prezioso occhio
vispo
solo oscuro
averlo
riaverlo

c’era il tuo
roseo labbro
serrato
solo grigio
pensarlo
ripensarlo

c’era il tuo
piccolo naso
abbozzato
solo annebbiato
dirlo
ridirlo

c’era il tuo
minuto dito
chiuso
solo oscurato
narrarlo
rinarrarlo

c’era il tuo
smagrito profilo
ritto
solo opacizzato
afferrarlo
riafferrarlo

c’era il tuo
gaio aspetto
incontrollato
solo grigiastro
cercarlo
ricercarlo

era solo sogno
era visione solo
ad occhio aperto
solo puro pensiero
abbandonato
riabbandonato.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento