username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Gianluca Papa

in archivio dal 21 gen 2012

22 agosto 1967, Milano - Italia

segni particolari:
Nel 2013  dalla Otma Edizioni a marzo "Versi d'amore" e nel mese di ottobre "Altri amori". Il 29 maggio 2014 è uscito "Tu ed io di nuovo insieme". Nel febbraio 2015 "Orizzonti". Nel gennaio 2016 l'ultimo libro di poesie "Atmosfere".

mi descrivo così:
Sono un poeta per hobby con molta passione e legato a vecchie metriche e rime.
Amo i sonetti e le poesie d'amore. Nell'ultimo libro sono presenti pensieri poetici sulle città più importanti da me visitate.

23 gennaio 2012 alle ore 10:46

Rimembrare

Poc’anni vidi

chiari liste

vicin ir insiste

udir non desiste

 

mirai come piccola fiammella

vaga stella

luce perla

guatai sì legiadra e bella

 

tra molte Beltà

te dea clamaa

pari non sapea

vano cercaa.

 

Natura  donò

gentil dolce voce

come rio foce

timida voce

 

riso novo

suso viso

in altra mai rimai fiso

fu assai letioso

 

rapito da tal vista

Non potei oltre narrar

vider meo andar

ofuscato vagar.

 

 

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento