username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Giovanni De Simone

in archivio dal 13 mag 2012

06 giugno 1942, Roccarainola (NA) - Italia

segni particolari:
Nessuno

mi descrivo così:
“Io sono quello che sono, non quello che tu vuoi che io sia, e basta”  Ho insegnato Educazione Fisica in quasi tutte le scuole medie della Valtellina. I miei amori sono le "3P". Poesia, Prosa, Pittura. Ho pubblicato 6 libri di poesie e 1 di racconti. Arte: diverse mostre  in italiia e all'estero

29 maggio 2012 alle ore 11:43

Penso a te

notte tiepida
profumo di gelsomino
tu vieni a bussare
alla porta del mio cuore
ed ecco che
sull'ombra di una foglia
la luna
posa le mie pene
lotto contro il vento della tristezza
mi perdo
poi
in un silenzio profondo
sfinito
respiro
immobile
il fiato dei tuoi baci
chiedo al cuore
che possa durare di più
ma la realtà
testimone del tempo
ritorna
in immagini di fragili parole tra noi
nel dubbio dei sentimenti
la ragione vacilla
e sono
uccello senza ali

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento