username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Giovanni Santi

in archivio dal 17 dic 2007

04 ottobre 1970, San Bonifacio (VR) - Italia

mi descrivo così:
Avanti tutta sempre, comunque.

24 dicembre 2007

Làico alquanto divino

Soave torpore, intreccio arcaico,
carne nella carne, calore,
cercando il mio essere prosaico
nella fenditura di un ardore.

 

Spruzzo, zampillo, fontana di vita
all'apice dell'infinita goduria,
esce in me, in te entra, s'avvita
e dopo un tempo d'estenuante penuria

 

si plasma al tuo sanguigno candore,
per uscirne làico, un mosaico
frutto innocente d'una notte d'amore


e aver poi un pargoletto da stringere,
ridergli, vederlo toccarci il cuore
che dei nostri pensieri si vuol tingere.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento