username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Giovanni Santi

in archivio dal 17 dic 2007

04 ottobre 1970, San Bonifacio (VR) - Italia

mi descrivo così:
Avanti tutta sempre, comunque.

13 ottobre 2008

Lieta Letizia (tra l'immondìzia)

Lieta Letizia camminava sull'erbetta,
con sguardo goliardico ignorava la fetta
di terreno lì attorno
dove in pieno giorno
s'ammassava del pattume
abbandonato senza barlume.

Pensava leggiadra non la riguardasse,
sveltò il passo per non sentir l'odore,
credea evitarla bastasse
e della casa raggiunse il tepore
delle lenzuola,del lor candore.

Il mattino seguente
s'alzò dal letto
e del suo diletto
paesaggio fiorito
tutto svanito,
Non c'era più niente,
non c'era più ambiente.

Ferita mortale avea la natura
quando invece potea la paura
di distruggere crear prudenza,
non del rispetto poter far senza.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento