username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Giulio Nicolai

in archivio dal 07 mag 2007

20 settembre 1987, Massa (ms) - Italia

09 febbraio 2011 alle ore 20:32

Anime straniere.

Temporanei momenti
di tenerezza sotto
le lenzuola, di anime
sconosciute che si
sfiorano leggere
con la sensazione
di conoscersi da una vita,
consapevole inganno
fugace, di momenti
che come granelli
di sabbia in un pugno
sono destinati a finire,
terminando in leggeri
sguardi di quotidiana
mediocrità.
Per un attimo il mio cuore
ha osato tremare,
illudendo se stesso
che quei momenti
durassero più di una notte,
compagna che scopre
i sentimenti dell'Uomo,
che come neve si perdono
all'arrivo del giorno.
Le mie mani scorrevano
leggere sulla tua bianca pelle,
mentre i tuoi pensieri,
alla ricerca di un altro,
ti portavano ad accettare
brevi momenti d'amore,
che tra le mie dita
straniere prendevano forma.
Domani non ci sarà ricordo,
ma solo rimpianto,
perchè in fondo abbiamo
ottenuto ciò che ci era caro,
senza badare a chi ce l'ha donato.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento