username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Giulio Nicolai

in archivio dal 07 mag 2007

20 settembre 1987, Massa (ms) - Italia

03 gennaio 2011

Tormenta.

Freddo, paura, disagio, terrore
mi inseguivano nella tormenta,
mi portavano lontano da ciò che conoscevo,
verso lidi oscuri, la cui unica certezza era l'ignoto.
Cercavo, disperato, un temporaneo riparo,
pronto a scaldare le mie membra e
darmi la sicurezza che andavo cercando.
Niente nelle mie tasche, e nudo era il mio corpo,
indifeso e fragile vagavo nell'oscurità,
alla ricerca di ciò che è più difficile trovare.
Un piccolo focolare divenne la mia salvezza,
il primo che incrociò i miei passi da viandante,
e per me fu sicurezza, calore, identità.
L'ardore che riempiva le mie vene cessò però
in un istante, il fuoco si spense, la mia anima
s'impietrì, e subito capii quanto vana fosse
quella ricerca.
Era il più vicino.
Era il più facile.
Era il più sbagliato.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento