username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Guido Guinizzelli

in archivio dal 04 mag 2006

1235, Bologna

1276, Monselice (PD)

segni particolari:
Vengo ricordato nel nono canto del Purgatorio, come colui a quale il secondo Guido (Guido Cavalcanti) tolse la "gloria de la lingua".

mi descrivo così:
Iniziatore del Dolce stil novo. La mia canzone «Al cor gentil rempaira sempre Amore» fu considerata il manifesto programmatico della scuola stilnovistica.

04 maggio 2006

Gentil donzella, di pregio nomata

Gentil donzella, di pregio nomata,
degna di laude e di tutto onore,
ché par de voi non fu ancora nata
né sì compiuta de tutto valore,
pare che 'n voi dimori onne fiata
la deità de l'alto deo d'amore;
de tutto compimento siete ornata
e d'adornezze e di tutto bellore:
ché 'l vostro viso dà sì gran lumera
che non è donna ch'aggia in sé beltate
ch'a voi davante non s'ascuri in cera;
per voi tutte bellezze so' afinate,
e ciascun fior fiorisce in sua manera
lo giorno quando vo' vi dimostrate.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento