username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Guido Marinelli

in archivio dal 02 mag 2007

03 maggio 1990, Agnone

segni particolari:
Non mi capisco... ma sono uno scrittore autoironico o un adolescente complessato?

mi descrivo così:
Diciasette anni, se hai la testa sulle spalle è l'età durante la quale inizi a pensare come programmare il tuo futuro, ti metti la testa sulle spalle e smetti di sognare illusioni... o almeno speri di poterlo fare

08 maggio 2007

Specchio

Solo io,
nello specchio
circondato da un infinito nulla.
Respiro lento
occhi socchiusi,
mi calmo, tento di farlo.

 

Mille luccichii argentei
nel buio dell piccolo stanzino.

 

Un fantasma dal volto sfocato
Un sogno evanescente
evocato nell'oscurità
Un ricordo perduto
In una lacrima 
volata
via
nella pioggia.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento