username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Issam Bachar

in archivio dal 07 giu 2012

22 dicembre 1988, Casablanca

08 giugno 2012 alle ore 0:05

Profumo...

Mi perdo nel tuo profumo di corpo nudo, le mie mani scivolano nella tua pelle, rimanendo fisso a guardarti negli occhi.
Strigendoti forte a me fino a farti male e ripetendoti che sono tuo per sempre.

Commenti
L'autore ha scelto di non ricevere commenti