username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Ivana Innocente

in archivio dal 30 dic 2005

04 ottobre 1981, Ragusa

mi descrivo così:
Ironica

06 marzo 2006

L' anima ignara volteggia.

Elfo Biaco,

vedi questa triste epoca.

Ascolta il nero sangue.

Squallido

scorre le vene della Bestia

cadaverica e sublime-

Essa ci lega a sé.

 

Strappa un solo sussurro

livida creatura.

Il suo viso pallido

la sua bocca violecea

il suo seno glaciale.

 

Perché:

questa non è l' epoca degli imbeccati?

Ombre crudeli

che volteggiano ignare

nell'oblio che le attende,

invocano il vuoto

rifiutano le verità.

 

E' l'epifania del gesto che tradisce l'anima...

 

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento