username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Ivana Innocente

in archivio dal 30 dic 2005

04 ottobre 1981, Ragusa

mi descrivo così:
Ironica

22 dicembre 2006

Triste donna necrofila.

Perfida annusa.
Analizza nevrotica.
Occhi non ha
la bestia feroce.
Gonfia
di sentimenti marci.
Chiusa,
dentro fragili
inquieti 
meccanismi perversi.
Il corpo molliccio
volgarmente ostenta.
Il vuoto
la rende isterica.
Attenti!
Con gesti brutali
porge cesti di rose infette.
Danzando perversa
avvelena la vita.
Silenzio!
La sentite urlare?
La cagna dannata!
Chiusa nella tana
lecca atroce
la sua solitudine.


Adesso,
guardate la vita!
Il veleno non è servito.
Urla di gioia!
Il mondo non l'ha tradita!
Il mondo non l'ha tradita!

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento