username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Jean-Paul Malfatti

in archivio dal 25 nov 2011

30 giugno 1986, Como - Italia

segni particolari:
Non sono bravo a comporre poesia! Scrivo frasi, aforismi e versi isolati che, quando messi insieme nel giusto ordine, diventano addirittura poesie brevi e semplici.

mi descrivo così:
Un poeta e scrittore italo-americano "in erba" in cerca di se stesso e del perché dei perché.

Motto: "A gay poet is just one of the very many poet gays of yesterday, today and tomorrow. Un poeta gay è solo uno dei tanti gay poeti di ieri, oggi e domani."

03 aprile 2013 alle ore 22:55

Jean-Paul Malfatti dixit:

Non si può mai scegliere quando e come nascere e non sempre quando e come morire, ma quando e come uccidere se stesso è tutta un'altra storia...la droga dà sempre una manina a chi è in grado di scavare la propria fossa da solo.

Commenti
  • Jean-Paul Malfatti "Le droghe leggere sono ancora più ironiche e crudeli delle pesanti. Ti uccidano poco a poco e in modo così sottile e subdolo che, quando te ne accorgi, non hai più tempo nemmeno per tirare un ultimo petino in vita." ~Jean-Paul Malfatti

    06 agosto 2016 alle ore 17:38


  • Jean-Paul Malfatti "Droghe: la più leggera può significare il primo passo verso la più pesante di tutte." ~Jean-Paul Malfatti

    06 agosto 2016 alle ore 17:39


Accedi o registrati per lasciare un commento