username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Jorge Luis Borges

in archivio dal 22 nov 2001

24 agosto 1899, Buenos Aires - Argentina

14 giugno 1986, Ginevra - Svizzera

segni particolari:
Il mio nome completo è Jorge Francisco Isidoro Luis Borges Acevedo. Cieco, ma in grado di dirigere la biblioteca di Buenos Aires per 18 anni!

mi descrivo così:
Ho creato universi fantastici e metafisici per meglio meditare sui paradossi e i misteri dell'esistenza umana.

21 marzo 2006

A un poeta minore dell'antologia

Dov'è la memoria dei giorni
che furon tuoi sulla terra e intrecciarono
gioia e dolore e furono per te l'universo?

Il fiume numerabile degli anni
li ha dispersi; sei una parola in un indice.

Dettero ad altri gloria senza fine gli dei,
iscrizioni ed eserghi, monumenti e diligenti storici;
di te sappiamo solo, oscuro amico,
che una sera udisti l'usignuolo.

Tra gli asfodeli dell'ombra, l'ombra tua vana
penserà che gli dei son stati avari.

Ma i giorni sono una rete di comuni miserie,
e c'è sorte migliore della cenere
di cui è fatto l'oblio?

Su altri gettarono gli dei
l'inesorabile luce della gloria, che guarda nell'intimo ed
enumera ogni crepa,
della gloria, che finisce col far avvizzire la rosa che venera;
con te, fratello, furono pietosi.

Nell'estasi d'una sera che non sarà mai notte,
tu odi la voce dell'usignuolo di Teocrito.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento