username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Katia Catalano

in archivio dal 06 dic 2010

23 luglio 1980, Mirandola (Mo)

segni particolari:
Sono sensibile e dolce!

mi descrivo così:
Vivo a Varese, sono Laureata in Giurisprudenza e ho frequentato la scuola di Notariato di Milano. Attratta dal mio “primo amore” – l’arte – frequento la facoltà di Lettere ad indirizzo storico-critico dell’arte.

06 dicembre 2010

Candido torpore

È fallace:
tutto il mondo tace,
come sotto coltre
sordida,
manto soporifero:
Natale,
che celi semi e bacche,
neri frutti, tra i rovi
riparo per fringuelli eri,
sei ostile ora!
Rami gravati,
giace silente intorno
l'universo,
tronchi decorano idilliache visioni
del passato, illusioni ormai:
restano chiusi i cuori,
come i nostri sentimenti
s’avvicinano per rianimare
un candido torpore.

Commenti
  • Matteo Cammisa Complimenti! Per caso suoni il pianoforte?

    13 aprile 2011 alle ore 20:01


Accedi o registrati per lasciare un commento