username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Lucia Piombo

in archivio dal 13 ott 2008

18 settembre 1952, Terni

mi descrivo così:
Amo la bellezza in ogni sua forma... parole... note... natura... proporzioni perfette del creato... L'arte mi suggestiona profondamente, e la poesia m'addolcisce il cuore.

15 dicembre 2008

Ancora...

Cos'è questo nuovo tremore
che, tiranno
s'allarga nell'anima,
come una colata di lava che tutto travolge
e infiamma...

 

Che inonda i pensieri,
come acqua.
Che scava e modella,
cancella

 

e trasporta e sommerge.

 

Cos'è questo torpore e l'attesa,
questo trasalimento...
Cos'è la voglia di andare,
scappare...

 

Cuore,
È troppo lungo il tuo sonno?
Sospiri si destano e domande.
E rossori.

 

Quando imparerai
la strada solitaria,
 la luce lontana da fissare,
senza compagnia,
le mani dietro la schiena?

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento