username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Luigi Einaudi

in archivio dal 14 giu 2006

1874, Carrù, Cuneo

1961, Roma

segni particolari:
Il 10 maggio 1948 venni eletto Presidente della Repubblica, e alla scadenza del mandato (25 aprile 1955) rientrai a far parte del Senato.

mi descrivo così:
Sono stato uno dei massimi rappresentanti della dottrina del liberalismo economico, o liberismo, teorizzando la non scindibilità tra libertà politica e libertà economica.

14 giugno 2006

Luigi Einaudi dixit:

Il grido: "Vogliamo la Pace!" è troppo umano, troppo bello, troppo naturale per un'umanità uscita da due spaventose guerre mondiali e minacciata da una terza guerra sterminatrice, perché ad esso non debbano far eco e dar plauso tutti gli uomini i quali non abbiano cuore di belva feroce.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento