username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Luigi Nicolì

in archivio dal 19 set 2012

21 giugno 1971, Lecce

segni particolari:
Io sono un Dubbio che Vive in un Mondo di Dubbi Dubbiosi.

18 febbraio 2013 alle ore 14:03

Ho Camminato...

Ho Camminato Per Tanti Anni Sulle Mie Stesse Orme...
Ho Attraversato Oceani Di Timori E Insicurezze,
Ho Varcato Soglie Di Cancelli Chiusi Con Lucchetti Di Speranza...
E Finalmente Sono Giunto Qui,In Un Posto In Cui Non Si Sa Che Fare,
A Volte Ci Si Ferma A Guardare Oltre Le Barriere Dell'Amore
E Poi Si Cade In Un Vuoto Grande Come Il Dolore Della Gente.
Si Vedono Mille Luci Lampeggiare Come Lucciole
Ci Si Abbandona Al Silenzio Che Ti Assale
Senza Pero' Farti Provare Ne' Gioia Ne' Dolore.

Un Fiume Di Tristezza Attraversa I pensieri Della Gente,
Pensi A Qualcosa Che Ti Metta Allegria,
Pensi Ai Sogni Che Avevi Da Bambino,
Ma Poi Entri Nel Misterioso Labirinto Della Paura
E Ti Senti Perso E Pian Piano Muori.
Morte,Una Parola Misteriosa Da Scoprire,
Un Qualcosa Che Racchiude Bene E Male,
Un Passaggio Che Per Alcuni Significa La "Fine"
E Per Altri Puo' Anche Significare "L'Inizio".
Una Vita Va Vissuta Rispettando E Amando
Senza Favoritismi Nei Confronti Di Nessuno,
Ho Camminato,Ho Camminato Per Tanti Lunghi Anni
Ed Ora Mi Ritrovo Ancora "All'INIZIO".

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento