username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Mahmoud Darwish

in archivio dal 27 apr 2013

13 marzo 1941, al-Birwa

09 agosto 2008, Houston - Stati Uniti

segni particolari:
Molte delle mie poesie sono state messe in musica dal cantante libanese Marcel Khalifa.

mi descrivo così:
Sono stato uno dei maggiori poeti palestinesi dell'ultimo secolo. Giornalista e membro del Parlamento dell'Autorità Nazionale Palestinese.

27 aprile 2013 alle ore 18:02

A mia madre

Ho nostalgia del pane di mia madre
del caffè di mia madre
della carezza di mia madre.
Diventa grande in me l’infanzia
giorno dopo giorno
e mi attacco alla vita perché
se dovessi morire
sarei mortificato per il pianto di mia madre.

Fai di me,
dovessi un giorno ritornare,
stola per la tua frangia.
Coprimi le ossa di erba
fatta pura al tuo passo.
Legami
con un ricciolo di capelli
con un filo che spunta dell'orlo della veste tua
così che io diventi un dio
un dio divento
se il tuo cuore sfioro.

Mettimi, se ritorno,
alimento nel tuo fuoco
corda del bucato sul terrazzo di casa tua
ché io vacillo senza
la preghiera del tuo giorno.
Sono invecchiato,
riporta le stelle della fanciullezza per ritornare
come tornano gli uccelli
al nido della tua attesa.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento