username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Mahmoud Darwish

in archivio dal 27 apr 2013

13 marzo 1941, al-Birwa

09 agosto 2008, Houston - Stati Uniti

segni particolari:
Molte delle mie poesie sono state messe in musica dal cantante libanese Marcel Khalifa.

mi descrivo così:
Sono stato uno dei maggiori poeti palestinesi dell'ultimo secolo. Giornalista e membro del Parlamento dell'Autorità Nazionale Palestinese.

27 aprile 2013 alle ore 17:53

Al figlio del nomade

Calza i tuoi sandali
e cammina sulla sabbia
che nessuno schiavo ha mai calpestato.
Sveglia la tua anima
e bevi alle sorgenti
che nessuna farfalla ha mai sfiorato.
Dispiega i tuoi pensieri 
verso le vie lattee
che nessun folle ha osato sognare.
Respira il profumo dei fiori
che nessuna ape ha mai corteggiato.
Allontanati dalle scuole e dai dogmi:
i misteri del silenzio
che il vento rileva alle tue orecchie
ti bastano.
Allontanati dai mercati e dalla gente
ed immagina la fiera delle stelle
dove Orione allunga la sua spada,
dove sorridono le Pleiadi
intorno alla fiamme della Luna,
dove neppure un fenicio ha lasciato le sue tracce.
Pianta la tua tenda negli orizzonti
dove nessuno struzzo ha pensato di celare le sue uova.
Se tu vuoi risvegliarti libero
come un falco che plana nei cieli,
l’esistenza ed il nulla sospesi
alle sue ali,
la vita, la morte.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento