username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Manuela Verbasi

in archivio dal 07 ago 2006

22 ottobre 1963, Francoforte

segni particolari:
scrivo, ci provo, curo un sito di poesia e arte a cui tengo moltissimo

mi descrivo così:
Una Donna

29 agosto 2006

Lettere d'Amore (Manchi)

Sono sola, manchi tantissimo,  ti ho nella pelle, fra le mani, nella testa…sento che mi pensi e che mi abbracci, lo vivo questo Amore che mi nutre di colori e di fantasia, lo sento il tuo “sentire”, sento che cerca il mio e lo stringe al petto.

 

Amore, Amore mio difficile e lontano, Amore immenso e denso di carezze che vorrei, di baci mai dati e di mille parole.

 

Ti parlerò soffiandoti sulle labbra, facendoti l’amore; parlerai piano e sentirò la tua emozione nel viverci, dopo esserci urlati e dilaniati di assenze e vuoti incolmabili.

 

Finalmente noi, talmente vicini da poterci toccare, talmente presi da non riuscire a parlare.

 

Guardandoci negli occhi capiremo se siamo sogni fragili, cristalli impazziti o abili giocatori di poker che  per noia, per disperazione, o solo per gioco, azzardano e vivono un grande Amore.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento