username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Maria Alonzo

in archivio dal 10 dic 2005

01 dicembre 1945, Milano

10 dicembre 2005

Vortice

Ho voglia di sale e di sole

Di selci e di calci

Ho voglia di flutti distrutti

Su scogli pietrosi

Di spume biancastre

Sul mare arrogante

E di candida neve

Disciolta nel cavo profondo

Dell’umida gola

Ho voglia di freddo e di caldo

D’inverno e d’estate

Ho voglia di fame e di sete

Dolcezze e amarezze

Colori dipinti sul niente

Sul vuoto del cuore che urla passione

 

Ho voglia di te

che sei Ulisse e Nessuno

l’oscura voragine

di una vedova vergine

ho voglia di vita, di dita, di suoni,

di grida, sospiri, sussurri e parole,

parole di miele

parole d’amore

parole di sale e di sole.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento