username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Maria Luisa Daina

in archivio dal 05 mar 2010

10 novembre 1973, Palermo

05 marzo 2010

Schegge di un'illusa speranza

Quasi sempre mi perdo nei labirinti della mia inutilità,
mentre un’altalena di pensieri oscilla vaga
consumandomi.

Ciò che può apparirmi seducente perde consistenza,
assumendo informi, insignificanti pose,
svanendo in assoluta oscurità,
lasciandomi abissare senza ritegno.

Cado giù,
molto più giù delle prime volte
e sempre mi perdo in stanze vuote della memoria.
Isolo ogni contatto,
rimango lontana da un’idea d’amore
e desolata, con la voglia di fuggire.

Si frantuma in cento e centomila schegge…
… l’illusa speranza.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento