username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Maria Rosa Cugudda

in archivio dal 05 gen 2012

Sardegna - Piemonte - Italia

mi descrivo così:
Sono una persona solare, amo l'arte in tutte le sue manifestazioni, ma in particolare la poesia e la pittura! Sono un'insegnante, ho pubblicato alcuni libri di poesie: "Il dolce calore della vita", "Inesplorato lago","Emozioni", "Spirito libero" 2011, e "Anima di corallo" 2015 casa editrice Kimerik.

30 marzo 2012 alle ore 10:37

L'indifferenza e l'amore

Ho incontrato Il vento
mi ha chiesto
dove correvo

Ho incontrato la tristezza
mi ha chiesto
perché tanto dolore

Ho incontrato l’uomo
non mi ha chiesto nulla
ma gli ho donato il cuore

Commenti
  • Michele Prenna Doveva essere un uomo speciale, capace di competere col vento e con la tristezza per prenderti il cuore. Bella la triplice iterazione che sottolinea il valore dell'incontro: dalla natura, all'introspezione sofferente fino alla propria realizzazione in comunione d'amore che più che chiedere dà.

    30 marzo 2012 alle ore 17:10


  • Maria Rosa Cugudda Grazie Michele!

    15 giugno 2012 alle ore 21:27


Accedi o registrati per lasciare un commento