username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Mariapina Abate

in archivio dal 15 nov 2012

08 luglio 1958, Angri (SA) - Italia

segni particolari:
Da ragazzina, scrivevo versi sulla carta del pane...

13 aprile 2013 alle ore 8:45

Davanti ad una tazza di tè

Per sempre
vorrei
che tu mi guardassi
come fai ora,
seduti a questo tavolo
in quest'aria
sospesa e fruttata
di un tè caldo d'oriente.

Mi cerchi
e mi sfiori le dita
come corde
di una chitarra.
Io sarò
il tuo spartito
e tu
la mia canzone più bella.

Lento
si distilla
un sentimento agro-dolce,
sorso dopo sorso
tra fili fumosi
di una tazza di tè.
Ti parlo
e addolcisco l'aroma
col tuo sorriso di miele,
nettare ardente
che scuote i miei sensi,
mentre ascolti
accarezzi
la bianca teiera
custode di nuvole e nebbia.

Per sempre
vorrei
che tu accarezzassi
come fai ora,
la mia pelle
docile e ambrata
come questo
tè caldo d'oriente.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento