username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Mariapina Abate

in archivio dal 15 nov 2012

08 luglio 1958, Angri (SA) - Italia

segni particolari:
Da ragazzina, scrivevo versi sulla carta del pane...

27 novembre 2012 alle ore 23:09

Non tremare

Chiudo gli occhi e ti vedo
angelo mio,
vispo più del mare
stella luminosa
che fende l'aria greve,
che corri e giochi
e ammicchi
a volti che incontrano
i tuoi occhi.

Occhi d'amore
che volano
oltre confini non più azzurri.
non più tersi.

Non papaveri fiammanti,
nè pudiche margherite
ma neri buchi
e ferro e sangue
nei tuoi prati,
dove corri,tremi,
e voli
e inventi girotondi
di piccoli cuori.

Non tremare,
angelo mio
gioca,e se puoi vola,
a cercare un altro cielo
e poi un altro...e un altro ancora.

Commenti
  • Mariapina Abate ...dedicata a tutti i bambini che vivono la guerra come loro gioco quotidiano.....

    16 gennaio 2013 alle ore 22:18


Accedi o registrati per lasciare un commento