username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Mario Monferrini

in archivio dal 23 set 2008

25 gennaio 1949, Rieti

mi descrivo così:
Un sognatore pronto ad innamorarsi dei luminosi panorami che il cuore e la natura ci offrono generosi.

23 settembre 2008

Oblio definitivo

L’umido respiro la terra,
stretta dal pensiero collettivo,
ha perso per sempre.

 

Giovane ingegnoso,
l’ideale senza mercato
avvizzisce in putrescente inutilità.

 

Recisa,
l’ultima mano tesa
è venduta,
souvenir del tempo andato,
oblio che espande 
nel frenetico ritmare del giorno
a soffocare la voglia del cuore
deluso e stanco
di tornare padrone dell’io.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento