username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Mario Monferrini

in archivio dal 23 set 2008

25 gennaio 1949, Rieti

mi descrivo così:
Un sognatore pronto ad innamorarsi dei luminosi panorami che il cuore e la natura ci offrono generosi.

23 settembre 2008

Rom

Antica presuntuosa ricchezza
ti sbatto contro;
superbo cristiano
sprigiono orgoglioso
la storia del vincitore.

 

Cupo, profondo di tenebra,
il mendico tuo sguardo,
sfida altera in attesa,
cattura il maschio mio desiderio
già arrendevole,spoglio, smarrito.

 

Ammaliante frattura


dilegua confini di razza
pregiudizi di censo;
bambino redento
rigenero, laico e fraterno
mentre i tiepidi raggi
di un sole universale
ci avvolgono tutti.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento